REGOLAMENTO

 

Il Consorzio per il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio è stato costituito per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio archeologico, storico-architettonico e paesaggistico in esso presente.

Il Parco è un museo all’aperto, luogo di ricerca, di studio e di visita, normato oltre che dal presente regolamento, anche dalla Legge Italiana in materia di Beni Culturali e Paesaggistici (Decreto Legislativo 42/2004).

I visitatori dovranno osservare le norme di comportamento contenute nel presente regolamento, volte alla tutela del sito ed alla sua conservazione per le generazioni future:

  • È fatto divieto di effettuare rilievi, calchi, frottage ed altre attività che rechino danno alle superfici istoriate.regolamento
  • È fatto divieto di asportare terriccio, rocce, fiori e piante.
  • È fatto divieto di accendere fuochi, fare pic-nic nei prati, manomettere le infrastrutture del Parco.
  • È fatto divieto di salire sulle superfici rocciose indossando le scarpe.
  • L’attività di ricerca, normata dalla vigente legislazione di tutela, deve essere preventivamente autorizzata dalle autorità competenti (Consorzio per il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio e, per i beni archeologici, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia).
  • All’interno del Parco sono consentite fotografie a scopo esclusivamente personale. Macchine fotografiche e cinematografiche di grande formato o fornite di treppiede dovranno essere depositate all’ingresso. Eventuali riprese fotografiche e cinematografiche dovranno essere autorizzate dalle autorità competenti sopra indicate.
  • Il servizio di guida all’interno dell’area del parco è consentito esclusivamente al personale del Consorzio; qualsiasi altro ente e/o associazione che intenda svolgerlo deve farne espressa richiesta al Consorzio ai recapiti indicati in calce,  che sarà l’unico coordinatore delle guide e degli eventi, affinché non vi sia una sovrapposizione tra gli stessi. Il personale del Consorzio ha facoltà di richiedere a soggetti non autorizzati di interrompere le spiegazioni, se necessario anche richiedendo l’intervento delle autorità competenti.
  • E’ consentito l’accesso ai cani accompagnati dal proprietario o da altro detentore
    LuisitoE’ fatto sempre e comunque obbligo di utilizzare il guinzaglio e, ove sia necessario, anche la apposita museruola qualora gli animali possano determinare danni o disturbo.
    I proprietari o detentori a qualsiasi titolo degli animali, hanno l’obbligo di raccogliere gli escrementi prodotti dagli stessi, in modo da mantenere e preservare lo stato di igiene e decoro del luogo.
    All’interno dell’area del Parco sono disponibili gli appositi contenitori “Luisito” per la raccolta delle deiezioni canine.

 

 

 


Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore
www.valtellinaturismo.com
T +39 0342 847233 – F +39 0342 847233
Mob +39 346 3331405
info@parcoincisionigrosio.it